Newsletter

Iscriviti

Leggi l'informativa sulla privacy


Ho letto l'informativa sulla privacy e ne accetto le condizioni:

Home Area disabili Servizio di Formazione all'Autonomia L'organizzazione del servizio
L'organizzazione del servizio

L’accesso al Servizio di Formazione all’Autonomia per un soggetto disabile prevede l’incontro tra:

  • Coordinatore S.F.A.
  • Rappresentante Comune di residenza
  • Coordinamento Servizi Handicap
  • Equipe Operativa Handicap

In tale incontro si valuta la possibilità di inserimento sulla base delle caratteristiche del soggetto, le richieste della famiglia e la disponibilità numerica dello SFA.
Si definisce la finalità dell’inserimento e il periodo di prova per svolgere l’osservazione.

Il servizio, pur garantendo un funzionamento annuale, definisce l’orario giornaliero e settimanale in base ai progetti educativi individualizzati degli utenti iscritti.

I moduli previsti all’interno dello SFA sono:

  • modulo formativo: ha una durata massima di  tre anni e vengono realizzati interventi necessari al raggiungimento degli obiettivi previsti nel progetto educativo individualizzato dell’utente
  • modulo di consolidamento: ha una durata massima di due anni ed è riservato ha coloro che non hanno raggiunto pienamente gli obiettivi nel percorso del modulo formativo. Mira ad una graduale riduzione dell’interventi dello SFA o per raggiungimento obiettivi o per necessità di interventi di maggior protezione sociale.
  • modulo di monitoraggio: riservato a coloro che hanno concluso il modulo di consolidamento o che richiedono interventi di sostegno temporaneo da parte dello SFA.

Le attività svolte all’interno del servizio hanno le seguenti finalità:

  • acquisire competenze sociali
  • acquisire/riacquisire il proprio ruolo nella  famiglia o emanciparsi dalla famiglia
  • acquisire prerequisiti per un inserimento/reinserimento lavorativo
Фильчаков прокурор